Equipaggiamento esclusivo

Il Diavel Diesel è reso unico da particolari in acciaio spazzolato a mano con salddature e rivetti a vista, come la cover serbatoio, il cupolino e la cover sella passeggero. Le saldature a vista compaiono anche sui convogliatori laterali anodizzati neri che portano al centro una cover in metacrilato rosso che riporta il marchio Diesel ottenuto di lavorazione all’interno. Il colore rossosi ritrova anche nel cruscotto LCD, nelle pinze freno anteriori e in cinque maglie della catena. Il tubi dell’impianto di scarico riportano un rivestimento ceramico nero Zircotech; neri sono anche i silenziatori con fondelli lavorati dal pieno. Il Diavel Diesel è impreziosito da una sella in pelle di disegno esclusivo e dalla targhetta numerata sul telaio. Il motivo a piramide appare sulla sella sul parafango anteriore e sui fondelli dei silenziatori. Ad arricchire ulteriorimente la dotazione di serie del Diavel Diesel ci sono specchi retrovisori con stelo e coppa lavorati dal pieno, il telo coprimoto dedicato e il cavalletto posteriore.

Motore Testastretta 11°

Il cuore del Diavel Diesel è il Ducati Testastretta 11° Dual Spark, sviluppo diretto dei motori Ducati Corse campioni sulle piste di tutto il mondo. Il Testastretta 11° DS eroga potenza e coppia da Superbike, 162 CV e 130 Nm, e le rende docili e modulabili attraverso il sistema di gestione Ride-by-Wire, combinando le alte prestazioni con una guida piacevole e perfettamente gestibile.

Riding Mode

I Riding Mode offrono un’esperienza di guida emozionante e al tempo stesso sicura e intuitiva. Le tre modalità preimpostate, selezionabili anche durante la guida, modificano con effetto immediato il “carattere” del Diavel Diesel, agendo sulla potenza massima e sull’erogazione del motore e sul Ducati Traction Control.

Ergonomia

La sella del Diavel Diesel offre ampio spazio ed ha un’altezza di soli 770 mm da terra, che, assieme al manubrio in posizione arretrata, garantisce una guida piacevole e confortevole. Pieno controllo e massimo comfort, con l’impareggiabile stile cruiser.

Sospensioni e freni

Il Diavel Diesel monta all’anteriore una forcella da 50 mm con steli antiattrito al carbonio diamantato DLC. La forcella è completamente regolabile nel precarico della molla, in compressione e in estensione. Il monoammortizzatore posteriore agisce sul forcellone monobraccio con un cinematismo progressivo ed è completamente regolabile in compressione ed estensione.
Le prestazioni frenanti del Diavel Diesel sono garantite da freni Brembo con pinze monoblocco, azionate da pompe radiali. All’anteriore, i due dischi semi-flottanti da 320 millimetri sono abbinati a doppie pinze radiali a quattro pistoncini, mentre al posteriore, il disco da 265 millimetri è frenato da una pinza a due pistoncini, sempre di produzione Brembo.

Pneumatico posteriore da 240 mm

Lo pneumatico posteriore da 240 mm di larghezza, appositamente studiato da Pirelli per il Diavel, è un segno distintivo di personalità e allo stesso tempo permette, grazie a una ciclistica efficace, elevati livelli di maneggevolezza ma anche comfort per un utilizzo quotidiano.

Ducati Safety Pack

Il Diavel Diesel è equipaggiato di serie con il Ducati Safety Pack (DSP). Pensato per garantire massimo controllo del mezzo e sicurezza attiva nella guida, il DSP comprende il sistema frenante Brembo con ABS Bosch e il Ducati Traction Control (DTC) a otto livelli.